venerdì 30 giugno 2017

This Is Us Week #02: Banana Muffin con Frosting alle Mandorle e Cioccolato Fondente


Prima dell'inizio del week-end vi lascio la seconda ricetta ispirata al telefilm This Is Us, drama a tema familiare che narra le vite, i problemi quotidiani e le relazioni di una serie di persone nate lo stesso giorno dell'anno.
A differenza della prima ricetta questa richiede di accendere il forno, le temperature si sono leggermente abbassate quindi potrebbe essere un sacrificio meno gravoso :)

Rispetto ad altre serie tv, This Is Us mostra spesso momenti di convivialità: tra feste di compleanno e del Ringraziamento, colazioni e spuntini, il cibo non manca. Avevo quindi diverse alternative a cui ispirarmi per un dolce, ma alla fine ho scelto quella più scontata: il muffin che Rebecca porge a Jack per il suo compleanno nelle prime scene della prima puntata.
Come vi dicevo la narrazione segue due archi temporali, quello passato e quello presente. In particolare quella nel passato sulla famiglia Pearson non segue l'ordine cronologico, passando dagli anni '80 ai '90 e viceversa. La dodicesima puntata infatti torna a quel primo compleanno e ci mostra l'intera giornata della giovane coppia, nonché la storia di questo muffin!

Rebecca è quasi al termine della gravidanza, facilmente irritabile e completamente concentrata sull'imminente nascita; dimentica così il compleanno del marito.
Tenta poi di rimediare preparando un dolce, ma non avendo nulla in casa si reca con fatica nel grocery più vicino dove non trova ingredienti, ma solo un banana muffin confezionato e degli snack da cui ricavare la farcitura per un frosting ... insomma un'americanata.
Oggi prepariamo quindi dei semplici banana muffin che potrete poi farcire come preferite, nel mio caso con una crema allo spalmabile di mandorle (ricetta per autoprodurlo qui), cioccolato fondente a scaglie e farina di arachidi tostate o  burro 100% arachidi.

N.B. Nell'impasto dei muffin ho inserito una piccola quantità di farina di arachidi tostate che ha un sapere molto forte, raddoppiatela se volete che emerga di più; se non l'avete a disposizione potete sostituirla con quella di mandorle, nocciole o portare a 120 gr la farina di grano tenero tipo 2.


Ingredienti per 8 muffin:

110 gr di farina di grano tenero tipo 2
10 gr di farina di arachidi tostate
30 gr di amido di mais (o fecola di patate)
60 gr di zucchero integrale di canna (per me dulcita)
2 banane mature
70 ml di latte di riso
30 ml di olio di girasole
1 cucchiaino abbondante di lievito vegan
20 gr di cioccolato fondente (per me al 60% senza zucchero)
1 cucchiaino di aceto di mele

Per la farcitura:

spalmabile di mandorle (ricetta per autoprodurlo qui)
un pizzico di sale
sciroppo d'acero
cioccolato fondente
farina di arachidi tostate
burro 100% arachidi


In una ciotola schiacciate con una forchetta le banane e aggiungete lo zucchero integrale di canna, amalgamando bene.

In un'altra ciotola mescolate la farina con l'amido di mais e la farina di arachidi tostate, aggiungete il lievito e il cioccolato fondente tritato grossolanamente.
Incorporate il composto di banane e zucchero.

Unite il latte di riso, l'olio di girasole e l'aceto di mele e versatelo un po' alla volta nell'impasto, mescolando con cura.

Distribuite l'impasto nello stampo per muffin oliato e infarinato, fate cuocere nel forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Fate la prova dello stecchino.

Per la farcitura mescolate lo spalmabile di mandorla (ben rassodato in frigo) con un pizzico di sale e lo sciroppo d'acero; assaggiate per regolarvi sulla quantità del dolcificante.

Quando i muffin si saranno raffreddati, distribuitevi la crema sulla sommità con una spatola o un coltello. Completate con altro sciroppo d'acero, del cioccolato a scaglie e un pizzico di farina di arachidi tostate (come nelle foto in alto) e/o del burro 100% d'arachidi (come nella foto qui sotto).


Con lo spalmabile di mandorla ho optato per una semplice farcitura cremosa; per un frosting più "solido" aggiungetevi del burro di soia o dell'olio di cocco e lasciate rassodare in frigo.

Morbidi e buoni anche senza farcitura per colazione o merenda, con l'abbinamento fresco della crema diventano ancora più piacevoli e deliziosi!

Allora, vi ho convinto? Chi ne vuole provare uno?


***
Buon week-end amici :)
A presto!

4 commenti:

  1. Io ora ma anche domani a colazione ne mangerei volentieri anche più di uno! Con o senza farcitura (anche se so per certo che "con" é anche meglio)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passato questo caldo, magari potrei rifarli ;)

      Elimina
  2. praticamente non ho più il tempo per guardare la TV e quelle poche volte che mi capita ha un effetto soporifero!! ah,ah :-D
    Invece mi tengono ben sveglia e attenta guardare sti goduriosi muffin!! e direi che la la farcitura cremosa è da sballo!!! :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei una donna impegnata cara Mari e fai bene!!!
      Questi muffin sono molto soffici, la farcitura più è golosa e meglio è :D
      Grazie, a prestooo

      Elimina